Cancellotti, tennis tornato nei bar

"Grazie all'impresa di Marco Cecchinato si è tornati a parlare di tennis nei bar, tra la gente. Anche i ragazzi si sono avvicinati ancora di più a questo sport ed è importante per tutto il movimento": a sottolinearlo è Francesco Cancellotti, tennista perugino che raggiunse gli ottavi degli internazionali di Francia nel 1984 e nel 1985. Con l'ANSA commenta il torneo dell'italiano terminato con la sconfitta in seminale con Dominic Thiem. "Cecchinato - ha ricordato Cancellotti - ha disputato diversi tornei challenger in Umbria e siamo affezionati a lui. Può essere uno stimolo per il movimento tennistico italiano che per crescere ha bisogno di una 'punta'". "Sul piano agonistico - ha detto ancora il tennista perugino - ai miei tempi non sarebbe potuta succedere un'impresa come questa. Ora è possibile. Cecchinato gioca un tennis diverso da quasi tutti gli altri, più 'leggero', ma è la dimostrazione - ha concluso Cancellotti - che anche così si possono centrare risultati importanti". (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Primo Piano Notizie
  2. TRG
  3. TRG
  4. Primo Piano Notizie
  5. Primo Piano Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...